Responsabile Commerciale di Allestimento

Elementi descrittivi
Si occupa della vendita degli allestimenti agli Espositori o direttamente agli Enti fieristici o Organizzatori e del coordinamento delle figure tecniche che si dedicano direttamente all’allestimento. E’ quindi una figura che si interfaccia con diversi processi dell’attività di allestimento: vendita, progettazione, montaggio.

Elementi di innovazione
A diretto contatto sia con gli espositori che con i montatori il Responsabile commerciale è una figura chiave la cui professionalità è resa strategica dalla capacità di interpretare i bisogni latenti degli espositori, offrendo loro le soluzioni più adeguate. Fondamentale in questo senso è la capacità di comprendere quali siano i reali bisogni e le aspettative degli utenti finali dell’allestimento, ovvero i visitatori della fiera, conoscendo quindi le dinamiche evolutive del settore.

Elementi relativi alle prospettive di occupazione
Il Responsabile commerciale di allestimento possiede un quadro generale del processo di allestimento, ha quindi la possibilità di trovare occupazione in diversi settori della filiera fieristica.

Preferenze relative al background formativo
Requisito preferenziale ma non vincolante è una laurea in economia e commercio con esperienza in attività di pubblicità e marketing, oppure una laurea in architettura o un diploma di geometra o affini. Deve possedere conoscenze dei processi di montaggio e delle tecnologie dei materiali e deve saper interpretare al meglio le esigenze dei clienti. Sono necessarie doti di comunicazione interpersonale e capacità di negoziazione e gestione del conflitto. Fondamentale è la conoscenza della lingua inglese.