Responsabile vendita dei servizi fieristici

Elementi descrittivi
Il Responsabile Vendita Servizi assicura l’espletamento di tutte le attività di vendita dei servizi di mostra agli espositori: dall’invio del catalogo con i formulari per la richiesta d’ordine, al coordinamento del team di telemarketing per le attività di recall e televendita, al controllo delle vendite.

Elementi di innovazione
Il passaggio dalla funzione “storica” di vendita di spazi espositivi all’offerta di un Sistema di servizi integrati ad alto valore aggiunto (dal catering alla sicurezza, dall’organizzazione di congressi e convegni paralleli, all’informazione “on line”) è un trend ormai in atto nel sistema fieristico nazionale e internazionale (cruciale anche nell’ottica della competitività delle Fiere).
Nella vendita dei servizi, che ha assunto dunque una funzione chiave, diventano strategici l’orientamento al cliente, l’ottima conoscenza del mercato, anche internazionale, la capacità di prefigurare soluzioni e scenari innovativi.

Elementi relativi alle prospettive di occupazione
All’interno del sistema fieristico è sicuramente in crescita la sensibilità all’offerta di servizi, anche attraverso canali innovativi (ad esempio l’e-commerce). La figura del Responsabile Vendite Servizi di mostra diventa quindi una figura chiave del processo di sviluppo del business. Benché la figura di Responsabile vendita dei servizi di mostra non trovi corrispondenti diretti in altri settori del mercato, le competenze richieste la rendono in grado di ricoprire ruoli analoghi all’interno di società di servizi.

Preferenze relative al background formativo
Requisito preferenziale, ma non vincolante è la laurea in materie economiche e in particolare in discipline aziendali.
È fondamentale però una competenza specialistica delle problematiche distintive del sistema fieristico. Prerequisiti sono la conoscenza dell’inglese e dei più diffusi strumenti di Office Automation.