TECNICO CONDUZIONE MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO IN AZIENDE D’ALLESTIMENTO

Elementi descrittivi
Il tecnico di conduzione macchine a controllo numerico per il settore allestimento si inserisce nel reparto Produzione preposto alla realizzazione di componenti in legno o metallo per l’allestimento.
A partire da una lettura del prodotto da realizzare, e quindi delle sue caratteristiche costruttive, il tecnico sa utilizzare i sistemi CAM per impostare i parametri di lavorazione delle macchine.
Si occupa quindi di sovrintendere alla lavorazione vera e propria, provvedendo alla movimentazione dei pezzi e al monitoraggio della macchina e della manutenzione ordinaria della macchina. Si occupa infine del controllo qualità del prodotto realizzato.
E’ quindi una figura che conosce le fasi del processo produttivo, i materiali, le tecnologie specifiche del settore allestimento.
L’allestimento fieristico consiste nella realizzazione e nel montaggio di parti comuni e di stand per gli espositori.
Oggi il settore è diviso sostanzialmente in due aree: quella del “pre-allestito” e quella degli allestimenti su misura.
Lo stand pre-allestito è costituito da elementi modulari, in genere gli elementi strutturali e perimetrali, che vengono noleggiati agli Organizzatori fieristici, i quali a loro volta li affittano agli espositori Lo stand su misura fornisce un’immagine molto personalizzata, e quindi consente di distinguere a prima vista un’azienda da un’altra.
Per alcune Fiere, come il Mobile o la Moda, la qualità dello spazio espositivo, l’effetto “immagine” che crea può decidere il successo della partecipazione.
Lo stand su misura può avere costi maggiori e prestazioni massime per una particolare manifestazione e solo per quella. Al termine della manifestazione viene smontato e, se noleggiato, gli elementi vengono riutilizzati dall’allestitore in nuove composizioni.
Ne deriva che nella progettazione come nella produzione di allestimenti su misura, ogni pezzo è “unico”; ciò costituisce uno degli elementi di distintitività dell’azienda di allestimento fieristico rispetto al più ampio comparto del mobile in cui è inserita.
L’attività del Tecnico di conduzione macchine a controllo numerico acquista dunque una criticità e un’importanza particolare in quanto ogni produzione necessita di una riprogrammazione delle macchine.

Elementi di innovazione
Elementi di innovazione vanno ricercati nell’evoluzione tecnologica relativa sia ai materiali che ai processi di produzione del settore.

Elementi relativi contesto lavorativo
Tecnico di conduzione macchine a controllo numerico per l’allestimento trova collocazione nel reparto produzione delle aziende del settore. In genere si tratta di aziende di piccole dimensioni a gestione familiare.

Preferenze relative al background formativo
Requisito è un diploma in perito industriale, preferibilmente nel settore mobile.